Manutenzione di una fontana - Come si pulisce una fontana - Illuminazione per fontane - Guida progettazione fontana - Realizzare laghetto - Installare un laghetto - Pulire un laghetto



Del Taglia Piscine s.p.a

Cliccare sulle voci di Manutenzione per visualizzare i dettagli e sulle Guide tecniche per aprire i PDF.


Manutenzione Fontane

  • Platea della Fontana per fontane a raso

    Manutenzione ordinaria

    - Intervento: Pulizia generale della platea con asportazione dei rifiuti di qualsiasi natura come foglie, cartacce ed altro
    - Frequenza: Giornaliera (non spettante ai manutentori)

    - Intervento: Spazzolatura delle superfici interessate con macchinari adeguati con rimozione di incrostazioni o depositi organici. Trattamento con prodotti ossidanti e antialghe.
    - Frequenza: Mensile

    - Intervento: Pulizia dei cestelli filtranti posti in testata dei canali di raccolta di ritorno in cisterna
    - Frequenza: Settimanale

    - Intervento: Pulizia delle griglie, delle canaline, dei pozzetti utilizzando idropulitrice
    - Frequenza: Mensile

    Manutenzione straordinaria

    - Intervento: Ripristino dei coperchi di chiusura, delle griglie o di qualsiasi altro elemento possa essere stato rimosso o danneggiato
    - Frequenza: Secondo necessità

  • Vasca della Fontana

    Manutenzione ordinaria

    - Intervento: rimozione dello sporco galleggiante e dello sporco sul fondo non aspirato dal sistema di ricircolo (lattine, sacchetti di plastica ecc..)
    - Frequenza: settimanale

    - Intervento: rimozione dello sporco presente all’interno dei cestelli degli skimmer con smontaggio degli stessi.
    - Frequenza: settimanale

    Manutenzione straordinaria

    - Intervento: vuotatura della vasca, pulizia con idropulitrice, rimozione depositi di calcare, rimozione macchie di attacchi fungini, controllo dell’impermeabilizzazione e eventuale ripristino di punti danneggiati. Trattamento con soluzione antialghe del rivestimento per eliminare i punti di proliferazione.
    - Frequenza: semestrale

  • Cisterna di accumulo

    Manutenzione ordinaria

    - Intervento: funzionalità sonde di reintegro e pulizia dell’elettrovalvola
    - Frequenza: semestrale

    Manutenzione straordinaria

    - Intervento: vuotatura della cisterna, pulizia con idropulitrice, controllo dell’impermeabilizzazione e eventuale ripristino di punti danneggiati
    - Frequenza: semestrale

  • Gruppo di pompaggio con pompe centrifughe esterne

    Manutenzione ordinaria

    - Intervento: nel caso di inattività prolungata per 20-30 giorni controllare sempre, prima dell’avviamento, la libera rotazione del rotore e l’adescamento della parte idraulica
    - Frequenza: annuale

    - Intervento: trattandosi di modelli con tenuta a baderna provvedere a registrare il premitreccia di tenuta tramite il serraggio contemporaneo dei dadi allo scopo di contenere il gocciolamento.
    - Frequenza: mensile

    - Controllo: del livello di olio nel supporto cuscinetti con riporto a livello e procedere all’ingrassaggio dei cuscinetti
    - Frequenza: trimestrale (prodotto consigliato olio motore 10W e grasso per cuscinetti).

    - Controllo: valori di pressione della pompa funzionante con valvola di mandata serrata (prevedere un manometro tra la pompa e la valvola).
    - Frequenza: semestrale

    - Controllo: del livello di rumorosità e vibrazioni del motore
    - Frequenza: annuale

    - Controllo: verifica della pulizia del sistema di raffreddamento del motore
    - Frequenza: mensile

    Manutenzione straordinaria

    - Intervento: prima dell’avviamento per la ripresa stagionale adescare la pompa sfiatando l’aria contenuta nelle condotte e nelle pompe stesse
    - Frequenza: annuale

    - Intervento: Sostituzione della baderna quando i bulloni arrivano a fine corsa (materiale di consumo consigliato: 10 baderne)
    - Frequenza: annuale

    - Intervento: sostituire dopo le prime 200 ore di funzionamento, ed in seguito ogni 1000/1500 ore l’olio nel supporto
    - Frequenza: secondo il regime di lavoro

    - Intervento: se i valori di pressione non sono compatibili con la curva prestazionale della pompa occorre procedere allo smontaggio con rientro per controllo presso un’officina autorizzata (sostituzione anello di rasamento con guarnizione di tenuta)
    - Frequenza: secondo necessità

    - Intervento: verifica dello stato di usura della girante con eventuale sostituzione
    - Frequenza: ogni 4 anni con funzionamento giornaliero di circa 10 ore

  • Gruppo di pompaggio con pompe sommergibili

    Manutenzione ordinaria

    - Controllo: Verificare il battente minimo dell’acqua (che non dovrebbe mai essere a rischio se il reintegro automatico è funzionante)

    - Controllo: assorbimento equilibrato delle tre fasi tramite amperometro
    - Frequenza: trimestrale

    Manutenzione straordinaria

    - Intervento: verificare la funzionalità del reintegro

    - Intervento: verifica dello stato di usura della macchina con eventuale sostituzione delle guarnizioni (usurabili in presenza di sabbia)

  • Ugelli

    Manutenzione ordinaria

    - Controllo: perfetto orientamento della parabola dei getti
    - Frequenza: mensile

    - Controllo: registrare la posizione degli ugelli sulle staffe di fissaggio con serraggio dei dadi allentati per le vibrazioni.
    - Frequenza: mensile

    - Controllo: verificare l’eventuale presenza di corpi occludenti la perfetta funzionalità del getto
    - Frequenza: mensile

    - Intervento: verificare la funzionalità del reintegro

    - Intervento: smontare gli ugelli e provvedere alla pulizia

  • Water Switch

    Manutenzione ordinaria

    - Controllo: perfetto orientamento della parabola dei getti
    - Frequenza: mensile
    - Intervento: registrare la posizione degli ugelli sulle staffe di fissaggio con serraggio dei dadi allentati per le vibrazioni.

    - Controllo: eventuale occlusione dei getti (accidentale, volontaria o prodotta per deposito di calcare)
    - Frequenza: settimanale
    - Intervento: procedere alla pulizia dell’ugello con eventuale smontaggio e passaggio in soluzione anticalcare.

    - Controllo: verificare la corretta funzionalità degli ugelli: in caso di getto irregolare procedere allo sfiato
    - Frequenza: settimanale
    - Intervento: utilizzare una valvola di sfiato posta nel punto più alto dell’impianto di adduzione acqua

    Manutenzione straordinaria

    - Intervento: procedere allo svuotamento di tutto l’impianto prima della chiusura invernale. Allentare i 4 bulloni (senza rimuoverli dalla loro sede) sopra il solenoide per consentire il completo drenaggio delle unità. Proteggere il Water Switch con un telo di plastica ed eventuale blocco di polistirolo fissato al tubo di adduzione.
    - Frequenza: secondo l’andamento stagionale ogni qualvolta si corra il rischio di gelate

  • Impianto FOG

    Manutenzione ordinaria

    - Controllo: verificare la presenza di calcare sugli ugelli FOG, deposito che potrebbe ridurne la portata e quindi l’effetto complessivo.
    - Intervento: nel caso si rilevi il a presenza di occlusioni da calcare si dovrà procedere al controllo della funzionalità della pompa Controllo PH con eventuale aggiunta di acido. Potrebbe essere necessario provvedere alla manutenzione straordinaria
    - Frequenza: Il controllo andrà effettuato con cadenza settimanale.

    - Controllo: verificare la funzionalità dei filtri in ingresso del gruppo di pressurizzazione controllando la corrispondenza dei valori sui due manometri.
    - Intervento: nel caso i due manometri abbiano valori difformi si dovrà procedere al lavaggio dei filtri
    - Frequenza: non prevedibile in funzione della qualità dell’acqua

    Manutenzione straordinaria

    - Intervento: in caso di occlusione da calcare svitare l’ugello dal tubo o dal raccordo dove è alloggiato e metterlo in ammollo in uno speciale prodotto pulitore anticalcare per almeno due ore.Se l’ugello non è completamente otturato, ma semplicemente nebulizza in maniera impropria, si può disincrostare l’intera linea con un apposito prodotto anticalcare.Questa operazione deve essere eseguita da un tecnico specializzato.
    - Frequenza: non prevedibile in funzione della durezza dell’acqua e dell’accuratezza delle operazioni di controllo della reazione dell’acqua

  • Quadro controllo giochi d'acqua

    Manutenzione straordinaria

    - Intervento: Verificare la funzionalità del programmatore e l’efficienza dei collegamenti elettrici
    - Frequenza: Annuale.

  • Dispositivo di filtraggio a calza

    Manutenzione ordinaria

    - Controllo: verificare i dati rilevati dai pressostati differenziali posti in ingresso e uscita dalla stazione di filtraggio. Alcune parti saranno soggette ad un’usura meccanica maggiore la cui entità non è stimabile a priori dipendendo dal grado di abrasione del contaminante presente nell’acqua
    - Intervento: nel caso si rilevino rotture o eccessiva usura occorrerà provvedere alla sostituzione della rete filtrante previo smontaggio della parte superiore del filtro
    - Frequenza: controllo mensile dello stato di usura della rete filtrante

    Manutenzione straordinaria

    - Intervento: sostituzione dei pezzi soggetti a particolare usura meccanica a causa del tipo di sporco in sospensione
    - Frequenza: la frequenza di sostituzione non è quantificabile dipendendo dalla quantità e dalla natura dello sporco in sospensione nell’acqua in ingresso nell’impianto

  • Pompe dosatrici

    Manutenzione ordinaria

    - Controllo: livello di additivo nei serbatoi
    - Intervento: riempimento dei serbatoi con miscelazione manuale o tramite agitatore elettrico con rapporto di soluzione 10%.
    - Frequenza: settimanale

    - Controllo: funzionamento della pompa, la tenuta delle viti e delle guarnizioni.
    - Intervento: Verificare anche la concentrazione del liquido nell’impianto: la riduzione della percentuale di adduzione potrebbe essere determinata dall’usura delle valvole o dall’intasamento del filtro
    - Frequenza: semestrale

    Manutenzione straordinaria

    - Intervento: pulizia delle pompe dosatrici con disconnessione delle tubazioni di adduzione all’impianto, primo lavaggio per 10 minuti con acqua, secondo lavaggio per 5 minuti con acido cloridrico, terzo lavaggio di 10 minuti con acqua
    - Frequenza: semestrale

  • Illuminazione - Fari a Led

    Manutenzione ordinaria

    - Intervento: pulizia delle lenti dei fari con soluzione anticalcare in modo da ripristinare la perfetta luminosità delle unità
    - Frequenza: mensile

    Manutenzione straordinaria

    - Intervento: sostituzione dei fari eventualmente non funzionanti o danneggiati per rottura del vetro
    - Frequenza: da verificare

  • Illuminazione - Fari alogeni

    Manutenzione ordinaria

    - Intervento: accertarsi che ogni faro sia correttamente immerso e l’acqua di raffreddamento si circolante. Verificare la funzionalità del dispositivo di livello e reintegro automatico
    - Frequenza: settimanale

    - Intervento: pulizia delle lenti dei fari con soluzione anticalcare in modo da ripristinare la perfetta luminosità delle unità
    - Frequenza: mensile

    Manutenzione straordinaria

    - Intervento: sostituzione delle lampade eventualmente non funzionanti o la cui luminosità e fortemente diminuita. Ogni volta che si provvede alla sostituzione della lampada sostituire anche la guarnizione di tenuta.
    - Frequenza: da verificare secondo necessità

Guide tecniche per Fontane

Guide tecniche per Laghetti